Esigenze Confezioni Funghi
Qualità Blog Avviso Contatto Mon compte

Il mio cestino

75€

Consegna gratuita

  • poudre chaga

    Chaga

    Antiossidante · Stimola l'immunità · Digestione

    34,00€

  • le Cordyceps en poudre

    Cordyceps

    Energie · Performance physique

    34,00€

  • reishi en poudre

    Reishi

    Stimola l'immunità · Infiammazione e rilassamento · Sonno

    34,00€

ordinare
0,00
  • 📦 Consegna 72 ore

  • Consegna gratuita a partire da 75 euro di acquisto

  • pagamento sicuro

Champignons médicinaux vs hallucinogènes : Découvrons leurs distinctions et la législation Française

Funghi Medicinali Vs Allucinogeni: Scopriamo Le Distinzioni E La Legislazione Francese

I funghi hanno sempre occupato un posto importante nella storia dell'uomo, sia per le loro proprietà nutrizionali che per quelle medicinali e, in alcuni casi, per i loro effetti allucinogeni. In questo articolo esploreremo le differenze tra funghi medicinali e allucinogeni , nonché la legislazione attuale in Francia in materia di funghi medicinali.

Cos'è un fungo allucinogeno?

I funghi allucinogeni, noti anche come funghi psichedelici , contengono principalmente una sostanza chiamata psilocibina, che provoca effetti allucinogeni nell'individuo che li consuma. Il più famoso tra questi è senza dubbio lo Psilocybe cubensis, comunemente chiamato il “fungo magico”.

La storia dei funghi allucinogeni risale a migliaia di anni fa. Le prove archeologiche suggeriscono che questi funghi venivano usati in rituali religiosi e spirituali in diverse culture, inclusa la Mesoamerica.

Tuttavia, l’utilizzo di questi funghi non è privo di rischi. Gli effetti collaterali possono variare da persona a persona, ma generalmente includono allucinazioni visive e uditive, cambiamenti nella percezione del tempo e dello spazio e, talvolta, effetti psicologici negativi come ansia e paranoia.

Cos'è un fungo medicinale?

All’estremità opposta dello spettro abbiamo i funghi medicinali. Queste sono varietà di funghi note per i loro benefici per la salute. Tra i più conosciuti ci sono Shiitake, Reishi, Cordyceps e Lion's Mane.

I funghi medicinali hanno una lunga storia di utilizzo, soprattutto in Asia. In Cina e Giappone, ad esempio, vengono utilizzati da migliaia di anni per rafforzare il sistema immunitario, migliorare la digestione e persino combattere il cancro.

Questi funghi contengono una moltitudine di composti bioattivi, come polisaccaridi, terpeni e fenoli, responsabili delle loro proprietà benefiche. A differenza dei funghi allucinogeni, i funghi medicinali non hanno effetti psicoattivi e sono generalmente considerati sicuri da consumare.

Legislazione vigente in Francia per i funghi medicinali

In Francia i funghi medicinali sono considerati integratori alimentari e sono quindi soggetti alla normativa applicabile a questi prodotti. Ciò significa che devono essere sicuri da consumare e qualsiasi indicazione sulla salute deve essere supportata da prove scientifiche. È importante notare che la vendita di funghi allucinogeni, compresi quelli contenenti psilocibina, è severamente vietata in Francia.

Conclusione

In conclusione, nonostante i funghi medicinali e allucinogeni appartengano entrambi al regno dei Funghi, i loro usi ed effetti sul corpo umano sono molto diversi. Mentre i funghi allucinogeni sono noti per le loro proprietà psicoattive e sono strettamente regolamentati, i funghi medicinali sono noti per i loro benefici per la salute e sono ampiamente accettati come integratori alimentari . È essenziale comprendere queste differenze e seguire la legislazione vigente quando si utilizzano questi funghi.

Per saperne di più sui benefici dei funghi medicinali, non esitate a sfogliare la nostra gamma di prodotti a base di funghi su FrenchMush e saperne di più su queste meraviglie naturali.

Torna al blog